Video

Uomini a cui piace leccare i cessi pubblici

Si chiama soupeur, un termine francese che significa cena, è una pratica con molte sfumature ma che, in sintesi, consiste nell’attrazione morbosa per le secrezioni di uomini sconosciuti.
I sedotti da questa parafilia, quasi sempre gay, amano leccare orinatoi, latrine, vespasiani e cessi pubblici. Ovviamente più sporchi sono e più intenso sarà il loro piacere.
Un’altra versione prevede crostini di pane lasciati sui bordi dei servizi igienici, quando dopo un po’ di tempo sono ben imbevuti di urina e quant’altro, l’uomo ripassa a ritirare i bocconcini per poi gustarli tranquillamente tra le mura domestiche.
L’ultima variante del souper che vi illustreremo consiste nell’attendere che qualche usufruitore degli orinatoi non tiri lo sciacquone, a questo punto l’amante del genere immerge il proprio pene nell’urina dello sconosciuto per poi pisciare a sua volta.
Inutile dire che è una pratica – assolutamente - da evitare per l’alto rischio di trasmissione di malattie infettive.

Uomini a cui piace leccare i cessi pubblici

Tags: Perversioni